Titoli Artistici per i Conservatori di Musica - Titoli Artistici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Titoli Artistici per i Conservatori di Musica

 
Scadenza invio materiale: dal 01/01/2021 al 31/12/2021.
3. PROGETTO – “Altri TITOLI ARTISTICI per i Conservatori di Musica, fino a 72 PUNTI, da acquisire presso l’ASSODOLAB”.
 
Il reclutamento del personale docente delle Istituzioni dell’AFAM – Accademie, Conservatori di Musica e Istituti Superiori di Studi Musicali – avviene, tenendo conto delle norme generali contenute nella nota numero 3154 del 9 giugno 2011 emanata dal MIUR – Direzione Generale di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica. Di solito dette graduatorie hanno validità triennali.
In essa vengono indicate sia la procedura per indire il bando da parte dei Conservatori di Musica, delle Accademie e Istituti Superiori di Studi Musicali, sia la modalità di costituzione delle commissioni giudicatrici, sia ancora il regolamento di presentazione delle domande.
La nota contiene altresì una TABELLA riepilogativa dei TITOLI che gli aspiranti potranno accludere alla domanda di supplenza nei Conservatori, negli Istituti Superiori di Studi Musicali, nelle Accademie di Belle Arti.
I concorrenti, potranno far valere per l’occasione, sia i “Titoli di studio e di servizio”, sia i “Titoli artistico-culturali e professionali” conseguiti fino al giorno di emanazione del bando o diversamente deliberato.

Il punteggio massimo dei TITOLI degli aspiranti a supplenza nei Conservatori, Istituti Superiori di Studi Musicali e nelle Accademie sono rappresentati da due elenchi così come appresso specificati:
A) Titoli di studio e di servizio (Max PUNTI 30,00)
B) Titoli Artistico-Culturali e Professionali (Max PUNTI 85,00)

Del primo punto “Titolo di studio e di servizio” per un totale di 30,00 PUNTI, fanno parte: i diplomi del previgente ordinamento o quelli di accademico di I livello di Conservatorio, di Istituto Musicale Pareggiato, di Accademia di Belle Arti statale o Legalmente riconosciuta o di Istituto Superiore per le Industrie Artistiche o titoli equipollenti; i diplomi di II livellodi Conservatorio, di Istituto Musicale Pareggiato, di Accademia di Belle Arti statale o Legalmente riconosciuta o di Istituto Superiore per le Industrie Artistiche o titoli equipollenti; i titoli di servizio prestato nei Conservatori o Istituti Musicali pareggiati, nelle Accademie di Belle Arti Statali o Legalmente riconosciute per lo stesso insegnamento cui si riferisce la graduatoria ovvero per insegnamento affine nella denominazione e nei contenuti artistico – didattico – scientifici. Tale affinità dovrà essere motivata dalla commissione giudicatrice.  

Concorso Musicale 2021 Sconti agli iscritti
AREA - Discipline interpretative
CODI/01Arpa
CODI/02
Chitarra
CODI/03
Mandolino
CODI/04
Contrabbasso
CODI/05
Viola
CODI/06
Violino
CODI/07
Violoncello
CODI/08
Basso tuba
CODI/09
Clarinetto
CODI/10
Corno
CODI/11
Eufonio
CODI/12
Fagotto
CODI/13
Flauto
CODI/14
Oboe
CODI/15
Saxsofono
CODI/16
Tromba
CODI/17
Trombone
CODI/18
Fisarmonaca
CODI/19
Organo
CODI/20
Pratica organistica e canto gregoriano
CODI/21
Pianoforte
CODI/22
Strumenti a percussione
CODI/23
Canto
CODI/24
Musica vocale da camera
CODI/25
Accompagnamento pianistico
Del secondo punto “Titoli Artistico-Culturali e Professionali” per un totale di 85,00 PUNTI, fanno parte ben 9 elenchi.
Ci soffermiamo in particolare sul Punto3 ed il Punto 4 di questo elenco della nota del 9 giugno 2011, e cerchiamo di interpretarlo con una certa serietà perché sono due punti che meritano la nostra attenzione in quanto da essi scaturiscono ben 72 PUNTI.
Viene così evidenziato:
PUNTO 3 – «Per pubblicazioni edite attinenti alle discipline oggetto di studio nelle Istituzioni di Alta Cultura Artistica e Musicale» è prevista la valutazione fino ad un massimo di Punti 72,00;
PUNTO 4 – «Per produzione musicale (composizioni, trascrizioni, incisioni, revisioni) edita ed eseguita in pubblici concerti; per produzione artistica esposta in mostre personali e/o collettive o per produzione artistica oggetto di articoli di stampa, monografie, libri d'arte» è prevista la valutazione fino ad un massimo di Punti 72,00.

AREA - Discipline interpretative del Jazz, delle musiche improvvisate e audiotattili
COMJ/01Basso elettrico
COMJ/02
Chitarra jazz
COMJ/03
Contrabbasso jazz
COMJ/04
Violino jazz
COMJ/05
Clarinetto jazz
COMJ/06
Saxsofono jazz
COMJ/07
Tromba jazz
COMJ/08
Trombone jazz
COMJ/09
Pianoforte jazz
COMJ/10
Tastiere elettroniche
COMJ/11
Batteria e percussioni jazz
COMJ/12
Canto jazz
COMJ/13
Musiche tradizionali
AREA - Discipline interpretative della musica antica
COMA/01Arpa rinascimentale e barocca
COMA/02
Liuto
COMA/03
Viola da gamba
COMA/04
Violino barocco
COMA/05
Violoncello barocco
COMA/06
Clarinetto storico
COMA/07
Cornetto
COMA/08
Corno naturale
COMA/09
Fagotto barocco e classico
COMA/10
Flauto dolce
COMA/11
Oboe barocco e classico
COMA/12
Flauto traversiere
COMA/13
Tromba rinascimentale e barocca
COMA/14
Trombone rinascimentale e barocco
COMA/15
Clavicembalo e tastiere storiche
COMA/16
Canto rinascimentale e barocco
AREA - Discipline della musica elettronica e delle tecnologie del suono
COME/01Esecuzione e interpretazione della musica elettroacustica
COME/02
Composizione musicale elettroacustica
COME/03
Acustica musicale
COME/04
Elettroacustica
COME/05
Informatica musicale
COME/06
Multimedialità
Titoli Artistici per un lavoro certo
Sono questi i punti che potranno far lievitare senza alcun dubbio, il punteggio nei singoli settori artistici disciplinari a cui l’Artista partecipa per il relativo posto nei Conservatori di Musica, negli Istituti Superiori di Studi Musicali e nelle Accademie.
L’ASSODOLAB, Ente accreditato e qualificato dal MIUR ed in particolare il “Laboratorio Musicale” della stessa Associazione, mette a disposizione dell’Artista, proprio queste attività che possono servire a chi si accinge ad avere un curriculum di tutto rispetto e a pubblicare quanto si è in possesso e produrre le attività musicali elencate nei due punti dalla nota ministerialedi cui al protocollo numero 3154 del 9 giugno 2011.
La nota ministeriale conclude che «sono escluse dalla valutazione le pubblicazioni proposte dagli stessi autori, anche a servizi internet a pagamento, pure se in possesso di codice ISBN, che non prevedano scelte editoriali da parte di redazioni e/o comitati scientifici qualificati».
L’ASSODOLAB ha una propria rivista trimestrale dallo stesso nome, registrata al Tribunale di Foggia che porta il numero 16/2000 ed assolve agli obblighi di Legge 106 del 15/04/2004 e relativo regolamento attuativo di cui al D.P.R. 252 del 03/05/2006 e successive modificazioni ed integrazioni, per cui può contribuire alla pubblicazione e alla produzione musicale dei punti sopra elencati così come prevista dalla nota ministeriale.

Gli Artisti interessati che aspirano a concorrere in qualità di insegnante nei Conservatori di Musica e negli Istituti Superiori di Studi Musicali, secondo il codice e settore artistico disciplinare, possono scrivere direttamente al presidente nazionale dell’Associazione prof. Agostino Del Buono tramite posta elettronica agostino.delbuono@assodolab.it e chiedere le relative informazioni che interessano.
Ma attenzione! Sia per le pubblicazioni, sia per la produzione musicale consistente in composizioni, trascrizioni, incisioni, revisioni ed altro occorre un tempo ragionevole. Non è pensabile che in una sola settimana un Editore riesca a confezionare un curriculum per l’Artista partecipante al concorso. E' bene quindi avere un obiettivo da raggiungere in un periodo di “medio termine”. Questo è quello che si prefigge l’ASSODOLAB e che ogni Artista dovrà tenere in mente.
Coloro che desiderano consultare i relativi bandi proposti dalle Accademie di Belle Arti, dai Conservatori di Musica e dagli Istituti Superiori di Studi Musicali esistenti in Italia, possono connettersi al sito del MIUR di Alta Formazione Artistica Musicale, all’indirizzo https://afam.miur.it/sito/bandi.html e prelevare il bando di interesse.
Tenendo presente la nota del MIUR di cui sopra, ogni Istituto di Alta Formazione Musicale – Conservatorio di musica e/o Istituto Superiore di Studi Musicali – può utilizzare criteri di valutazione dei titoli artistici che devono essere pubblicati nei rispettivi bandi, che non possono discostarsi dalle indicazioni inserite nella nota AFAM MIUR 3154 del 9 giugno 2011.

Per questo Progetto, richiedi informazioni riservate al Presidente Nazionale dell'Assodolab, attraverso il FORM appositamente predisposto.

La tua musica in un CD Audio






ASSODOLAB
Ente accreditato e qualificato dal MIUR per la formazione del personale della Scuola
Telefono: 339.2661022 - Via Cavour, 76 - 76015 TRINITAPOLI BT - Italy
Partita IVA: 03039870716 -
Sito web: www.assodolab.it - E-mail: segreteria@assodolab.it
 
© Assodolab - Tutti i diritti riservati.


Torna ai contenuti | Torna al menu